Trasporto gratuito per ordini con
prodotti Freelifenergy per almeno 40€

Blog

L'integrazione perfetta per la Milano Marathon

Mappa integrazione della Milano marathon
Condividi:

Scopri come affrontare la Milano Marathon ed ottenere la miglior performance! Affronta la gara con un'integrazione di alta qualità con l'aiuto di Freelifenergy

 La MILANO CITY MARATHON compie vent’anni, il 03 Aprile 2022 si festeggia il 20° anniversario della Maratona Meneghina.

 
Partecipare alla Maratona di Milano con l’obiettivo di ottenere la miglior performance possibile significa: essere pronti dal punto di vista muscolare e cardiovascolare grazie all’allenamento e dal punto di vista biochimico ed energetico grazie all’alimentazione e all’integrazione nutrizionale.
 
Generali Milano Marathon offre ai runner un percorso capace di conciliare le esigenze di scorrevolezza dei top runner e degli amatori evoluti, con la possibilità di ammirare la città nella sua combinazione di elementi storici e contemporanei.
Insignita della Silver Label della IAAF e della Gold Label della FIDAL, nel 2019 la competizione si arricchisce di ulteriore prestigio, diventando l’unica maratona Italiana ad essere inclusa nel nuovissimo circuito internazionale “Abbott World Marathon Majors Wanda Age Group World Rankings”.
 
Il giorno della maratona si raccolgono i risultati di mesi di allenamento e corretta alimentazione.
 
  1. Sveglia presto, almeno 2 ore prima dell’orario stabilito per lo start, che si terrà alle ore 09:00 da Corso Venezia. Colazione ricca di carboidrati complessi, evitando latticini e proteine pesanti che potrebbero procurare difficoltà digestive e problemi gastro-intestinali (abbiamo realizzato una guida specifica relativa all'alimentazione corretta il giorno di gara).
  2. Giunti nei pressi delle gabbie di partenza, sarebbe consigliabile assumere uno spuntino energetico di facile digestione, così da mantenere le riserve di carburante in attivo e giungere allo start nelle condizioni ottimali, puoi vedere la selezione delle nostre migliori barrette energetiche qui.
  3. Durante l’intero svolgimento della gara sarebbe un grave errore attendere lo stimolo della fame per assumere energetici e lo stimolo della sete per bere. Un atteggiamento così passivo spesso porta il runner a problemi di disidratazione e crampi o cali energetici e crisi.
  4. E’ fondamentale assumere liquidi con regolarità e fornire energia con cadenze prestabilite. Solitamente in relazione al tempo di percorrenza e per cui al passo tenuto in corsa dal maratoneta si preferiranno prodotti liquidi e di rapidissimo utilizzo per i più veloci, mentre saranno da prediligere integratori in gel ad assorbimento sequenziale per i più lenti. 
Di seguito riportiamo uno schema esemplificativo di come si potrebbe distribuire l’assunzione di liquidi ed energetici durante la MILANO CITY MARATHON, diversificando l’integrazione energetica in relazione al tempo di percorrenza:
 

COME ALIMENTARSI IL GIORNO DELLA MARATONA

  1. Effettuare una buona colazione energetica senza appesantire la digestione con un sufficiente anticipo rispetto alla partenza.
  2. Assumere 1 barretta ENERGETIKA 30/40’ prima dello START
  3. Durante la gara: 

DISTRIBUZIONE ENERGETICA IN RELAZIONE AL TEMPO DI PERCORRENZA:

  • Oltre le 4h 30’: Assumere 1 pack di KARBOGEL in concomitanza con i ristori del 10°, 20°, 30° Km e l’ultimo prima del 40° Km.
  • Tra le 3h e le 4h e 30’: Assumere 1 pack di KARBOGEL in concomitanza con i ristori del 10° e 20° Km, mentre nella seconda parte di gara assumere 1 fiala di SUPERENERGY in concomitanza con il ristoro del 30° Km e l’ultima prima del 40° Km.
  • Sotto le 3h: Assumere 1 fiala di SUPERENERGY in concomitanza con i ristori del 10°, 20°, 30° Km e l’ultima prima del 40° Km.

 

      5. Assumere acqua ad ogni ristoro: 5°, 10°, 15°, 20°, 25°, 30°, 35°, 40° Km, onde evitare problemi di disidratazione e crampi.

      6. Assumere 1 bustina di RECUPERO FAST subito dopo l’arrivo onde promuovere il recupero e la detossinazione muscolare.

 

Percorriamo la Milano Marathon!

La Milano Marathon di quest’anno è tutta da scoprire! Per la sua 20esima edizione, vi porterà all’interno di un vero e proprio viaggio culturale, artistico e storico. Scopriamone insieme le tappe.

Partenza e arrivo avverranno nella magnifica Porta Venezia, una delle 6 porte principali di Milano, dal sapore neoclassico che sorge al centro di piazza Oberdan. Proseguendo lungo la circonvallazione delle mura spagnole, vi ritroverete in Piazza della Repubblica, che con la sua superficie di 73.500 m² è tra le maggiori d’Italia. Tra spazi verdi e il monumento di Mazzini, attraverserete veri e propri pezzi di storia per attraversare poi Viale Crispi e giungere al cospetto del maestoso Arco della Pace. Arco trionfale di Milano, dedicato alla pace raggiunta nel 1815 con il congresso di Vienna, è un’opera in granito sormontata da sculture in bronzo che vi abbracceranno durante la vostra corsa che vi condurrà a… Parco Sempione, ampia zona verde della città di Milano sorta sopra l’ex parco ducale ai piedi del Castello Sforzesco, che tra noci, cipressi, laghetti e tigli vi offrirà un po’ di ossigeno prima di recarvi all’Arena Civica, impianto sportivo polifunzionale della città meneghina.

Entrando nel cuore del centro storico, Piazza San Babila vi accoglierà nella sua atmosfera borghese tra Torre Snia Viscosa, il primo grattacielo di Milano, e palazzo del Toro, complesso polifunzionale comprendente ben due teatri. Il pezzo forte però arriva subito dopo… Piazza Duomo in tutta la sua magnificenza! Centro della città e meta turistica mondiale, l’imponente cattedrale gotica è simbolo di architettura, storia e prestigiosità. E parlando di prestigiosità, come non toccare la tappa del Teatro alla Scala, principale teatro d’opera che ospita artisti nel campo internazionale di opera, balletto e musica classica!

Dall’arte al quartiere più commerciale di Milano è un attimo! Eccovi catapultati infatti a CityLife, complesso residenziale e commerciale caratterizzato da grandi aree pedonali e un enorme parco pubblico governato dalle Tre torri di Piazzale Giulio Cesare. Spostandovi nella zona nord-ovest di Milano, troverete il Monte Stella, rilievo artificiale alto 50 metri del quartiere QT8. Creatasi dall’accumulo di macerie a seguito dei bombardamenti da parte degli angloamericani durante la seconda guerra mondiale, è un piccolo bosco caratterizzato da piante come aceri, olmi, querce e faggi.

La vostra mezza maratona scatterà nei pressi dell’Ippodromo, per poi proseguire verso lo Stadio Giuseppe Meazza – meglio conosciuto come Stadio San Siro – il quale rappresenta uno degli stadi più conosciuti a livello internazionale, nonché il più capiente d’Italia.

Tornando verso Corso Sempione e ripercorrendo Via Moscova, la vostra Milano Marathon terminerà al punto di partenza: Porta Venezia, dopo una lunga e interessante corsa nella cultura.

 

Dal nostro Blog


Integratori per accelerare il metabolismo, modella fitness
Integratori per accelerare il metabolismo: quali sono i migliori nutrienti?
Marco Zanchi vince l'Ultratrail delle Orobie
Sciatore riprende la stagione dopo ginnastica presciistica
Ginnastica presciistica: i 6 migliori esercizi ed i benefici
Piatto di carboidrati
Carboidrati e ritenzione idrica: cosa succede all'organismo?

Prova i nostri integratori di alta qualità con il 20% di sconto!

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere subito un COUPON SCONTO del 20% + SPEDIZIONE GRATUITA.
Prova i nostri integratori privi di additivi chimici e dall’eccezionalità sul campo garantita!

Promozione valida solo per nuovi clienti e nuovi iscritti alla newsletter, lo sconto verrà applicato solo sui prodotti Freelifenergy per ordini con una spesa minima di 20€ in prodotti Freelifenergy.

Chatta con noi!