Trasporto gratuito per ordini con
prodotti Freelifenergy per almeno 40€

Blog

Integratori alimentari ed aromi artificiali: perché evitarli?

aromi artificiali negli integratori alimentari
Condividi:

Cosa sono gli aromi? Come si distinguono? Perché è meglio evitare integratori alimentari che contengono aromi artificiali? Scopri tutto in questo articolo

 

Quante volte abbiamo sentito parlare di aromi naturali e artificiali?
In questo articolo cerchiamo di fare chiarezza sulle differenze e la scelta di un buon integratore che possa fornirvi i nutrienti di cui necessitate, senza risultare dannoso al vostro organismo.
 
 

COSA SONO GLI AROMI?

Gli aromi alimentari sono degli additivi molto diffusi all’interno degli alimenti industriali e il loro utilizzo è regolamentato dalla legge
 
Risultano quindi essere delle sostanze aggiuntive che dovrebbero migliorare o arricchire il cibo in termini di olfatto e gusto. Per quale motivo? Vi chiederete. 
Perché le caratteristiche sensoriali di un prodotto capita che vadano perse nel procedimento di preparazione e consumo. 
Con l’utilizzo degli aromi è invece possibile recuperare i sapori degradati durante la produzione o prevenirne la perdita, la quale può verificarsi anche a causa di una lunga conservazione. Vi è tuttavia un utilizzo meno appropriato che si può fare degli aromi, ed è quello che avviene con l’intento di cambiare o correggere il gusto degli alimenti. 
 
Di per sé non hanno proprietà nutritive, ma – come detto – possono rendere appetibile e piacevole un prodotto che di per sé è poco invitante o insapore, eppure non possono sostituire gli ingredienti naturali in termini di proprietà e caratteristiche. 
Li troviamo nell’elenco degli ingredienti di quasi tutti i cibi industriali.
 
 

COME SI DISTINGUONO GLI AROMI?

Le molecole che intervengono nelle definizioni aromatiche sono centinaia. 
L’industria degli aromi artificiali ricostruisce alcune delle molecole più rappresentative, combinandole con sostanze che a volte non hanno molto a che fare con i prodotti originari. 
 
Gli aromi si possono distinguere in:
 
  • Aromi naturali = vengono estratti unicamente da materie prime naturali come fiori, radici, foglie, bacche e frutti, che possono anche non avere nulla a che fare con il prodotto finito. Sono i più costosi e meno utilizzati poiché facilmente deperibili rispetto a quelli artificiali.
  • Aromi artificiali = si ottengono tramite processi di sintesi chimiche e contengono elevate percentuali di alcol, fornendo un gusto forte rispetto agli altri tipi di aromi.
  • Aromi artificiali natural-identici = sono di origine artificiale ma dal punto di vista sensoriale e chimico sono uguali a quelli naturali. Sono i preferiti dall’industria alimentare perché replicano i gusti naturali con costi ridotti e un’elevata conservabilità. 
 

AROMI E INTEGRATORI ALIMENTARI: QUALI SCEGLIERE?

Ogni volta che acquistiamo un integratore, dobbiamo tenere a mente che la scelta va fatta con rigore e serietà: la sua integrità è infatti contraddistinta dalla qualità di ogni ingrediente al suo interno.
 
Di base non è facile stabilire quanto un determinato aroma sia nocivo, ma un buon punto di partenza sarebbe controllarne la quantità, poiché qualsiasi sostanza – se assunta in modo eccessivo – è dannosa.
 
Alla luce delle caratteristiche sopra illustrate, è quasi automatico prediligere gli aromi naturali poiché provenienti da sostanze e processi non chimici, ma non solo. 
L’origine precisa, cioè classificata dalla legge con dicitura: “Aroma naturale di…” e il tipo biologico, sono esattamente il tipo di aromi che dovete cercare all’interno dei vostri integratori.
Meno tossicità, meno danni e più salute.
 
Sapevi che in freelifenergy abbiamo compiuto un passo in più? 
Molti dei nostri integratori sono privi di aromi, poiché spesso causa di irritazione gastrica e disturbi intestinali, permettendo il massimo dell’efficacia senza rinunciare al gusto. 
Scoprili tutti nella nostra area dedicata alla nutrizione sportiva, oppure contattaci in chat se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti.

 

 

Dal nostro Blog


Donna corre in sovrappeso
8 consigli per iniziare a correre se sei in sovrappeso
Nadir Cavagna a fine gara, si prepara al recupero post maratona
Recupero post maratona: come gestire muscoli ed alimentazione
allenamento in alta montagna
Allenamento in alta quota: strategie ed alimentazione
Runner si allena dopo la maratona
Allenamento post Maratona: come gestire le sessioni post gara

Prova i nostri integratori di alta qualità con il 20% di sconto!

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere subito un COUPON SCONTO del 20% + SPEDIZIONE GRATUITA.
Prova i nostri integratori privi di additivi chimici e dall’eccezionalità sul campo garantita!

Promozione valida solo per nuovi clienti e nuovi iscritti alla newsletter, lo sconto verrà applicato solo sui prodotti Freelifenergy per ordini con una spesa minima di 20€ in prodotti Freelifenergy.

Chatta con noi!